Ricette dal mondo: Tup Tim Grob, il dessert thailandese alle castagne

Ricette dal mondo: Tup Tim Grob, il dessert thailandese alle castagne

Arriva l’autunno ed è tempo di castagne! Arrosto, secche, lesse e al forno le adoro in tutti i modi ma oggi voglio proporvi una ricetta Made in Thailandia dal nome curioso Tup Tim Grob che significa “rubini croccanti”. Sono in pratica delle castagne cotte e servite in uno sciroppo d’acqua, zucchero e latte di cocco…una vera leccornia per palati golosi.

Una novità, almeno per me, è l’utilizzo della farina tapioca nella preparazione di questo delizioso dessert…che, oltre ad essere molto delicata per l’intestino, non contiene glutine e si trova facilmente nei negozi Bio oppure online.

Il Tup Tim Grob è una dolcezza estiva, infatti il tocco finale prevede dei cubetti di ghiaccio….ma sono facoltativi e voglio provare a farlo senza, dato che da vera amante delle castagne diventerà il mio dolcetto autunnale. Ah già dimenticavo una cosa importante, le castagne d’acqua le trovate su tanti siti online o al supermercato.

Cosa serve per le castagne

  • 250 ml di acqua
  • 120 gr di castagne d’acqua
  •  25 gr di farina di tapioca

Cosa serve per lo sciroppo

  • 100 gr di zucchero
  • 125 ml di acqua
  • 125 ml di latte di cocco
  • colorante alimentare rosso
  • jackfruit (facoltativo)
  • ghiaccio (facoltativo)

Come si fa

  • Preparate lo sciroppo sciogliendo sul fuoco lo zucchero in acqua e fate bollire per 2 minuti.
  • Intanto, in un altro pentolino, fate bollire i 250 ml di acqua e cuocete le castagne per 20 minuti.
    Io ho utilizzato castagne d’acqua già tagliate e colorate, se vuoi utilizzate quelle più grandi e chiare allora tagliateli prima ed aggiungete in acqua mezzo cucchiaino di colorante alimentare rosso.
  • Scolate le castagne e passatele nella farina rigirandole, delicatamente, più volte.
    4 scolare castagne
  •   Cuocetele ora in 1 litro d’acqua bollente fin quando non saliranno a galla.
    Una volta sollevate trasferitele in una ciotola d’acqua fredda e jackfruit.
5 bollire castagne
  •  Spostate le castagne in singole ciotole ed aggiungete lo sciroppo al quale avrete aggiunto il latte latte di cocco.
    Mettete in ultimo dei cubetti di ghiaccio.

    6 aggiungere latte di cocco
La ricetta è stata ripresa dal sito www.mysia.info
Previous Scoprire la Toscana viaggiando in Treno a Vapore
Next Un tour a Siena con degustazione del Vino Brunello di Montalcino

About author

You might also like

Workaway, viaggiare lavorando in cambio di vitto e alloggio

Bellissima e ricchissima realtà quella del workaway che ho avuto modo di assistere dal vivo e non escludo di farla in prima persona. Vivere completamente immersi nel luogo che si

Idea regalo: Un viaggio in mongolfiera tra le locations più suggestive d’Italia

Ecco un altro viaggio da prenotare o magari regalare! Il viaggio in Mongolfiera è un’esperienza davvero entusiasmante…uno dei miei sogni da bambina. Sollevarsi dal suolo e ammirare le bellezze terrene

Dalla Spagna arriva Gik il vino blu!

Sembra quasi una pozione magica ma Gik il vino blu è frutto della creatività di giovani imprenditori spagnoli. Dopo due anni di ricerche e un faticoso inizio dovuto al divieto

0 Commenti

Nessun Commento!

Commenta per primo adesso